Il futuro del fundraising in Italia? Potrebbe essere in 3D!

Buon 2016 ASSIF

Buon 2016 ASSIF

Come augurio a tutti i fundraiser del nostro Paese, ma non solo per loro, anzi, un auspicio a tutti i donatori e a tutte le Organizzazioni Nonprofit che operano in tutti i settori, quest’anno ho pensato di condividere un punto di vista, una riflessione che spero possa essere di una qualche utilità nel percorso che il fundraising italiano ha intrapreso in modo deciso da una decina di anni e sulla quale desidero mettere quello che ho imparato e (spero) di aver compreso.

Passare da un sistema bi-dimensionale ad uno tri-dimensionale, è come passare dall’idea di una terra piatta a quella sferica, aggiungendo quindi il volume (qualità) alla “sola” superficie (quantità).

Io penso che il fundraising, in Italia, sia un po’ a questo punto, sicuramente per quanto concerne il fundraising territoriale, locale, di comunità o di prossimità, come lo si voglia definire, ma penso che questo valga anche per tutto il resto.

Mi soffermo però sul primo aspetto perché è molto più vicino alla vita delle persone e impatta in modo determinante, o potrebbe farlo, nei sistemi di welfare, ma non solo, potrebbe essere determinante anche nell’ambito ambientale, culturale, sportivo, dell’istruzione e finanche in quello politico (aspettate a trarre conclusioni da questa affermazione).

Comunque sia, il fundraising sembra aver lavorato fino ad oggi in due dimensioni nel nostro Paese: quella etica e quella economica, cercando di farsi spazio “sgomitando”, ma rimanendo, di fatto, sempre residuale rispetto al contesto complessivo nel quale si trova ad operare, nonostante l’indubbia crescita che l’ha interessato.

Il parallelismo con l’idea di Zamagni rispetto al ruolo del “dono gratuito o autentico” nell’economia, viene quasi naturale1. D’altra parte viviamo in sistemi interconnessi ed interdipendenti, non solo materialmente, ma anche dal punto di vista cognitivo ed intellettuale, quindi è logico aspettarsi che scuole o forme di pensiero che interessano o influenzano settori diversi poi siano utilizzati come schemi di riferimento anche in altri.

[…]

Leggi di più…