eventi
28/06/2016 14:00

Il fundraising, uno strumento al servizio dell’impresa

 

Come possono le aziende ottenere il massimo dalle attività di fundraising? È possibile per le imprese guadagnarci in termini d’immagine, di networking e di valore condiviso, migliorando il valore delle loro donazioni? L’obiettivo dell’incontro è di dimostrare come l’attività donativa possa essere fatta e programmata con pragmaticità, avere un valore per l’azienda e un impatto per la comunità che molto spesso viene sottovalutato.
I fundraiser presenteranno, attraverso brevi case history, alcune strategie e strumenti utili all’impresa per sviluppare le sue iniziative solidali. Anche la sostenibilità e la valorizzazione fiscale saranno illustrate come elementi d’importante supporto all’operare benefico dell’impresa.
Un breve focus di genere sull’agire dell’imprenditorialità femminile profit e non profit sul territorio integrerà i temi dell’incontro.

PROGRAMMA 14,30 – 17,30

Saluti e apertura dei lavori . Donne nel non profit
DONATELLA BELLINI
Presidente Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di commercio di Bologna

Presentazione Assif Gruppo Emilia Romagna
NICOLA BEDOGNI
Referente Gruppo Assif Emilia Romagna

Il fundraiser questo s(conosciuto). Chi è, cosa fa, quali strumenti utilizza, con chi si relaziona e quali obiettivi ha questa figura professionale complessa e specializzata LAURA GANDOLFI (*)
Il tessuto commerciale (i negozi di vicinato), le scuole, le istituzioni e i cittadini: una rete vincente per il territorio con Uno scontrino per la scuola
ANNALISA GOTTI (*)

Solidarietà che coinvolge tutti i livelli aziendali: il fundraising come strumento efficace di team building
ALESSANDRA LA PALOMBARA (*)

Corporate Citizenship (cittadinanza aziendale): modelli d’impatto territoriale nelle realtà oltralpe. L’intermediazione del fundraiser e delle organizzazioni
JULIA HOFFMANN (*)

Piccini ma grandi tutti i benefit di donare a una piccola organizzazione non profit a vocazione locale. Donazioni in-kind di materiale in esubero e attività di co-marketing : due casi concreti
ANNABELLA LOSCO (*)

La Buona Vernice e la sfida etica di Renner Italia
WLADIMIRO BOFFELLI RENNER ITALIA e FRANCESCO FAINA (*)

Conclusioni
ANTONELLA PASINI
Presidente Commissione Antiriciclaggio e membro Commissione No Profit Ordine dei Commercialisti di Bologna

Dibattito e analisi dei dati del questionario
NICOLA BEDOGNI
moderatore

La partecipazione è gratuita. Per iscriversi: https://www.facebook.com/events/871771566285043/

 

(*) Gruppo Assif Emilia Romagna

Segreteria Organizzativa:
CTC Azienda speciale della Camera di commercio di Bologna
tel 051 60 93 200 mail [email protected]

 

Condividi