eventi
04/05/2016 18:15

Il fundraiser connesso: la comunicazione organizzativa

 

Il Gruppo Territoriale Lazio ha organizzato per mercoledì 4 maggio dalle 18.15 presso la sede dell’Associazione per Roma (via Nazionale 66) un incontro con Elena Piani di Piani Projects su Il fundraiser connesso: la comunicazione organizzativa.

L’incontro nasce dalla consapevolezza che spesso la figura del Fundraiser è spesso percepita come tecnico della raccolta di fondi da assumere per apportare nuove risorse, talvolta sottovalutando l’importanza del contesto organizzativo circostante.

Infatti, per essere efficace il Fundraiser deve creare un dialogo con i donatori e gli altri portatori di interesse, partecipare alla comunicazione esterna ed interna, creare una connessione tra persone, progetti e impatti dei programmi, coinvolgere il CDA nella creazione di relazioni strategiche e partecipare alla programmazione degli obiettivi economici e finanziari. Tutto questo richiede un’organizzazione solida ed efficiente, con una mission chiara e rilevante, un management competente, una buona gestione del personale e progettuale, nonché l’integrazione di raccolta fondi e piano di comunicazione interno ed esterno.

Durante la sessione rifletteremo sul processo di comunicazione interna alle organizzazioni non profit, illustrando come la comunicazione organizzativa, richieda il coinvolgimento del management, pianificazione e storytelling. Illustreremo come auditing, monitoraggio, valutazione e miglioramento sono parte integrante del processo di comunicazione e del cambiamento organizzativo necessario per rendere sostenibile la mission dell’organizzazione in un mercato delle donazioni sempre più complesso, affollato e portatore di nuove sfide.

Per iscriversi: https://www.eventbrite.it/e/biglietti­il­fundraiser­connesso­la­comunicazio ne­organizzativa­24951170623

 

 

Condividi