notizie
Notizie dai gruppi regionali

Al GT Piemonte si è parlato del Registro Unico Piemontese delle ONP

 

Occorre rilevare inoltre che fra queste solo 5.000 ONP piemontesi secondo dati ISTAT hanno consapevolezza di svolgere iniziative di fundraising. Si evidenzia così un primo spazio di crescita considerevole, conoscendo e potendo trattare i dati.

Gli addetti ai lavori auspicano inoltre che presto siano resi pubblici i dati presenti nel Registo unico, affinché questo nuovo strumento possa davvero diventare di utilità pratica per tutti.

Luciano Zanin, Presidente Assif, e i vari altri relatori presenti hanno evidenziato alcuni di questi aspetti. I quali sono ad esempio: la maggiore trasparenza, l’alleggerimento della burocrazia e nuove opportunità grazie alla conoscenza degli elementi identificativi delle dinamiche evolutive delle ONP, utili per altro anche alla costruzione di nuove “reti” per favorire l’ulteriore crescita del settore.

Che il settore sia in crescita come riporta l’ISTAT è un dato di fatto e forse anche per questo, molto fin troppo ci si aspetta ormai dalle ONP in questo momento storico. Certamente oggi sembrano le uniche “organizzazioni”, capaci di mettere insieme in maniera virtuosa: Tempo, Competenze, Relazioni e Risorse economiche delle persone al servizio di progetti di utilità sociale e pubblica. Ossia il Terzo Settore sembra l’unico in grado di dare risposte di senso e di sviluppo generando valore.

La discussione specie grazie al dott. Foglia si è poi mossa verso l’analisi delle notizie relative agli sviluppi e alle conseguenze soprattutto sul piano tributario e fiscale dell’applicazione della legge regionale per il Terzo Settore, evidenziandone aspetti positivi e migliorabili. Infine siamo particolarmente lieti di avere avuto fra i presenti il Presidente della Circoscrizione Uno: Massimo Guerrini che è ormai ospite di tutti gli eventi organizzati da Assif Piemonte, il quale ha messo anche in luce come la crescita del Terzo Settore comincia ad essere dato evidente e registrabile anche a livello locale da altri settori economici.

 

Si ringrazia il Poligrafico Roggero & Tortia, che ha offerto l’aperitivo per allietare lo scambio di informazioni tra i partecipanti e per concludere la serata.