residenziali GT 2015

Il 27 e 28 novembre 2015 si è tenuto a Bologna il quarto incontro residenziale dei Gruppi Territoriali di ASSIF. Un appuntamento che con scadenza annuale vede riunirsi referenti e soci attivi nei gruppi di lavoro per condividere e confrontarsi sulle attività, opportunità e difficoltà che vivono i GT e per definire insieme strategie, obiettivi e azioni future da intraprendere.

Il venerdì sera a cena davanti a un risotto e un buon piatto di carne c'è stato il primo confronto tra le esperienze professionali di ciascuno. Dopo cena via Skype ci ha raggiunti il Presidente di ASSIF, per un saluto e un'analisi dello stato attuale dell'associazione e di quali sono le sfide e le opportunità che si prospettano per noi fundraiser nell'immediato futuro. Terminato il suo intervento la serata è proseguita con numerosi interventi dei presenti tra i quali va ricordato per ottimismo e passione quello di Alessandra La Palombara che ha messo in luce, tra l'altro, l'importanza della condivisione delle esperienze nella nostra professione.

Il sabato si è entrati nel vivo dei lavori, con una relazione dei referenti dei GT sulle attività svolte nell'ultimo anno, gli obiettivi raggiunti e le difficoltà riscontrate. Attualmente sono otto quelli attivi (Piemonte, Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche e Campania), quattro quelli in fase di organizzazione (Lazio, Puglia, Basilicata e Sardegna). I gruppi territoriali organizzano numerose iniziative di alto livello qualitativo per temi affrontati e relatori coinvolti e costruiscono relazioni e partnership con Enti ed organizzazioni avendo acquisito la giusta autorevolezza nei territori di riferimento. Il limite che attualmente emerge è quello di una difficoltà nell'individuare nuovi soci che si impegnino in prima persona nella loro gestione.

Per il 2016 i gruppi territoriali ASSIF, continuando ad essere anima e motore dell'associazione, si propongo di:

  1. far conoscere la figura del fundraiser e la sua professionalità;
  2. diffondere la cultura del dono;
  3. coinvolgere nuovi soci e amici di ASSIF;
  4. coinvolegere maggiormente i soci nei gruppi di lavoro;
  5. migliorare la propria comunicazione.

Come? Ad esempio organizzando appuntamenti mensili nelle principali città italiane, eventi dedicati solo ai soci ASSI\F ad esempio su soft skill, eventi specifici per gli amici di ASSIF, iniziative finalizzate a diffondere la cultura del dono affinchè il numero di donatori in Italia aumenti... Grazie ad Alessandra, Davide, Fazio, Lisa, Julia, Mariapiera, Nicla, Silvia, Susanna, Vittorio per il fattivo contributo dato durate l'incontro e grazie a chi non potendo essere presente ha mandato report, idee e riflessioni.

Giulia Barbieri
Consigliere ASSIF con delega al coordinamento dei Gruppi Territoriali

 

P.S. Chi vuole entrate in contatto con il Gruppo Territoriale ASSIF più vicino trova tutti i riferimenti qui: http://www.assif.it/partecipa/gruppi-territoriali.html. I soci interessati a costituire un GT in un regione in cui non è ancora attivo possono contattare Giulia Barbieri (g.barbieri@assif.it – 329 7256461).

 

Chi è il fundraiser

Scopri chi è realmente il fundraiser, le diverse tipologie e le mansioni.

Scopri
 

Diventa socio

Vuoi entrare a far parte del network dei fundraiser italiani? Scopri come fare.

Scopri
 

Scopri i soci

Fai una ricerca tra tutti i soci e mettiti direttamente in contatto.

Scopri
 

Rinnova la tessera

Versare la quota annuale o fare una donazione è molto semplice.

Scopri

Questo sito utilizza i cookie che permettono di migliorare la tua navigazione. Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni, o per modificare le preferenze leggi la nostra Informativa sulla Privacy