fundraising fiscalita toscana

Mai come ora il dialogo fra fundraiser professionisti, dottori commercialisti o organizzazioni non profit è necessario: in un momento così delicato come quello italiano, in cui nonostante tutto, il terzo settore è in crescita ed è entrato nell’agenda della politica nazionale come leva di sviluppo sociale, economico e culturale, è fondamentale che le organizzazioni non profit non solo siano costantemente aggiornate, ma siano anche in relazione con tutti gli interlocutori interessati, affinché si creino sistemi virtuosi di sviluppo e la raccolta fondi possa crescere sempre di più e sempre meglio.

Il dialogo e lo scambio fra i professionisti del fundraising e il mondo dei dottori commercialisti diviene anche per il territorio toscano, uno strumento imprescindibile dal quale potranno nascere nuovi strumenti e opportunità a vantaggio del processo di raccolta fondi. L’incontro non sarà solo un momento di aggiornamento ma sarà dunque anche un’occasione per costruire sinergie a favore della crescita del terzo settore.

Il Gruppo Territoriale Toscana, come emanazione regionale di ASSIF, si è costituito con l’obiettivo di organizzare occasioni di approfondimento e promozione dell’associazione a livello locale e per divulgare la cultura del fundraising come strategia e strumento a servizio delle organizzazioni non profit del territorio, per fare questo il gruppo territoriale Toscana, ha stretto sinergie con i più importanti protagonisti del settore, fra i quali Cesvot e Unione Giovani Dottori Commercialisti di Prato.

Il primo appuntamento organizzato in sinergia è stato proprio il convegno Fundraising e fiscalità a sostegno delle organizzazioni non profit: desiderio o possibilità?” del 21 ottobre. Durante l’incontro Luciano Zanin, Presidente ASSIF ha fatto il punto sulla sostenibilità economica richiesta sempre di più alle associzioni Nonprofit “ E’ giunto il momento anche per le più piccole ONP di migliorare la loro imprenditorialità, proprio per rendere più efficaci gli strumenti a loro disposizione per aumentare il volume delle donazioni raccolte. Con questo obiettivo, una stretta collaborazione tra i professionisti del dono e della fiscalità è un passo importante di sviluppo, tesa a considerare le opportunità che si possono offrire ai donatori, e che non si possono semplificare solamente negli sgravi fiscali, che in realtà interessano solo al 14% dei donatori come ci dimostra la ricerca che abbiamo realizzato con IID.”

Irene Sanesi, Presidente della Commissione “Economia della Cultura” UNGDCEC, Tommaso Lori Presidente UGDC di Prato si sono poi confrontati sulle opportunità di crescita che il fundraising e la fiscalità rappresentano per il settore.

Convegno green GT Piemonte ASSIF 2014

Il 1° Congresso Nazionale del Green Procurement & Mobilità Sostenibile promosso da Procurement Channel e Cisalpina Tours svoltosi a Torino dal 18 al 20 settembre 2014 ha visto la partecipazione di ASSIF come patrocinatore dell'evento insieme a FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana) UNICOM (Unione nazionale imprese di comunicazione) e FIMA (Federazione Italiana Media Ambientali).

Due soci ASSIF, Vittori Visetti (consigliere nazionale ASSIF e referente GT Piemonte) e Federico Diotti (socio ASSIF e consulente di CSR e fundraising), hanno partecipato all'evento in qualità di relatori per raccontare alle aziende partecipanti esempi pratici e concreti di dialogo che si possono instaurare con le organizzazioni Non-profit presenti sul loro territorio.

Leggi tutto...

gt piemonte agosto 2014

Martedì 22 Luglio 2014 si è tenuto a Torino, presso le Sale Sindacali dell'Unione Industriale di Torino, l’incontro dei saluti precedenti la pausa estiva.

I lavori si sono aperti con l'intervento, in collegamento via Skype, di Giacomo Tirillò titolare della società Itineris che promuove il sistema DONACHIARO. Tirillò ha presentato le nuove postazioni per la donazione in occasione di eventi o campagne di piazza, illustrandone le caratteristiche tecniche e le molteplici modalità di impiego. La videoconferenza si è conclusa con l’attiva partecipazione e coinvolgimento dei soci presenti, interessati ad approfondire le modalità pratiche dell’utilizzo della piattaforma che prima in Italia, come illustrato durante l’ultimo Festival del Fundraising, offre l’opportunità della rendicontazione telematica trasparente e certificata.

Leggi tutto...

gt lombardia assif lavorare nel non profit

 

Prima della pausa estiva e con l’intento di rilanciare le attività del gruppo a partire già dal prossimo autunno, si è incontrato il gruppo di lavoro del GT Lombardia, aggiornato anche con la presenza di nuovi e proattivi fundraiser.

Le idee si sono focalizzate su alcune iniziative già abbozzate durante i precedenti incontri e completate alla luce delle attualità su cui si concentrano le attenzioni del mondo della raccolta fondi e del nonprofit in generale.

 

Prima idea

In prima battuta si è parlato di un incontro da organizzarsi in autunno, ove i professionisti appena entrati nel mondo della raccolta fondi possano confrontarsi con tre diverse tipologie di fundraiser: quello che lavora con i numeri e i profili, quello che racconta le storie cui l’ONP fa fronte e il relationship fundraiser. Tre profili che, seppur orientati alla ricerca di risorse e opportunità, percorrono strade diverse e utilizzano strumenti differenti.

Un utile appuntamento - speriamo - che potrebbe dare qualche indicazione più precisa su come orientare la propria professionalità anche secondo quanto chiede il mercato.

Leggi tutto...

tavola rotonda

 

Si è svolta sabato 5 luglio al Cantiere Oberdan una tavola rotonda sullo stato attuale e prospettive dei finanziameti alla cultura. L’iniziativa è stata organizzata dal Gruppo Territoriale Umbria dell'Associazione Italiana Fundraiser (ASSIF): presentata dalla referente Giulia Barbieri e moderata da Diego Aristei, giornalista del Corriere dell'Umbria, la tavola rotonda ha visto confrontarsi l'Assessore alla cultura della Regione Umbria, Fabrizio Bracco con esperti del settore, nazionali ed internazionali.

Uno sguardo su quanto accade nel mondo anglosassone in merito alle modalità di sostegno alle arti e alla cultura è stato portato da Mary Fulham – Managing Director La MaMa New York – intervenuta alla tavola rotonda per raccontare quanto negli Stati Uniti si creda sia in un intervento di tipo “filantropico” sia nella partecipazione del cittadino comune a sostegno delle arti e della cultura. Il fundraising – ha sottolineato più volte la Fulham – è soprattutto “cura della relazione”, per questo il suo consiglio alle organizzazioni culturali italiane è stato quello di coinvolgere sempre più i propri pubblici sfruttando anche i canali online, senza temere di chiedere anche un sostegno, sia esso economico o materiale.

Leggi tutto...

gt gennaio

Lo scorso 12 febbraio si è tenuto a Torino il primo ritrovo del 2014 del Gruppo Territoriale ASSIF del Piemonte, grazie alla collaborazione dello sponsor di questo incontro, Cisalpina Tours, con la formula del brunch di lavoro dalle 12.30 alle 15.30.

In ordine all’organizzazione il gruppo sperimenta e sviluppa, a partire da questo incontro, una forma più strutturata: all’originaria suddivisione per settori professionali di attività (sanità, ricerca, assistenza, cultura cui si aggiungono scuola, università e politica) e si affiancano gruppi di lavoro intersettoriali per trattare temi di maggior interesse professionale.

I temi attualmente individuati sono tre: “cultura del fundraising”, legato alla sensibilizzazione in generale e delle organizzazioni non profit sul tema.

Leggi tutto...

presentazione amiex2014 partecipanti 11 1

Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione di AMIEX – Art&Museum International Exhibition Xchange, il primo marketplace europeo tra il mondo della cultura e quello dell’impresa per lo sviluppo, lo scambio e la co-produzione di eventi culturali e mostre, in programma a Torino, l’11 e il 12 marzo 2014 presso il Centro Congressi Lingotto.

Non è una fiera, non è un salone e non è un festival. E’ un business matching dove “domanda” e “offerta” nazionale e internazionale del settore si incontrano in un luogo fisico e su una piattaforma virtuale. E’ un’opportunità di formazione sui temi e le case history più innovative grazie al ricco calendario di conferenze e workshop.

Ad AMIEX si daranno appuntamento i principali operatori pubblici e privati, nazionali e internazionali del settore dell’arte, della cultura, dei musei e dei servizi ad essi collegati. L’evento si rivolge in particolare ai settori:

  • ARTE E CULTURA: musei, fondazioni, gallerie, collezionisti case d’asta, antiquari, città d’arte, associazioni culturali, archivi, biblioteche 
  • IMPRESE E PROFESSIONISTI: organizzatori di mostre, società di servizi alla cultura, editoria, comunicazione e marketing, merchandising, finance, studi legali specializzati, assicurazioni, allestitori, architetti, restauratori, cooperative di servizi, ticketing, logistica, sicurezza, servizi audio - video 
  • ISTITUZIONI: ministeri, regioni, province, comuni, istituzioni europee, ambasciate, consolati, soprintendenze, università

AMIEX è uno spazio fisico e virtuale dove incontrarsi per proporre e co-produrre progetti, scambiare buone pratiche e creare nuove opportunità di business.

Attraverso una piattaforma online i partecipanti potranno pianificare la loro agenda di incontri One to One e organizzare uno o più incontri One to Many (brevi presentazioni di prodotto a un pubblico di operatori selezionati) che si svolgeranno in un’area dedicata durante i due giorni di manifestazione.
Chi parteciperà ad AMIEX avrà la possibilità di assistere alla Main Conference di apertura e partecipare ai vari Workshop Tematici.

Grazie alla partnership istituzionale, i soci ASSIF potranno partecipare all’evento di business matching (One to One) pagando la quota esclusiva di 250 euro + IVA (la quota comprende l'accesso fino a tre persone anche di regioni diverse).

Per iscriversi all’evento con la quota ASSIF scrivere a partner@artmuseumex.com.

Per tutte le informazioni sull’evento, visita il sito www.artmuseumex.com.

Segreteria Organizzativa

Via Nizza 294
10126 – Torino
Tel +39 011 505900
Email: partner@artmuseumex.com
Web: www.artmuseumex.com

gruppo territoriale triveneto 29 settembre 2012

Il 29 settembre 2012 il Gruppo Territoriale Triveneto si è ritrovato a Vittorio Veneto per un esperienza innovativa: il coaching. Ecco il report dell'incontro.

 

Fiducia! Ce ne vuole sempre: negli altri come... in se stessi. Ma se per aver fiducia negli altri basta al minimo la pelle, al più qualche segnale, per aver fiducia in noi stessi e nelle nostre capacità ci vuole consapevolezza.

Sabato 29 settembre, grazie alla preziosa disponibilità di Kora Comunicazione che ha prestato la sua bellissima sede (oltre che lo squisito rinfresco finale!), il Gruppo ASSIF Triveneto è stato guidato dalla bravissima coach Silvia Toffolon in un percorso di espressione e confronto sul ruolo e sulle responsabilità del fundraiser nelle sue dimensioni chiave: il rapporto col Cda e la realizzazione dei progetti.

Lavoro a gruppi e confronto. Arrivare alla sintesi certo non è cosa scontata, sabato abbiamo deciso di provarci prendendoci un impegno personale: quel che è emerso ora lo si implementa sul campo, per il bene del nostro percorso e per la migliore riuscita dei progetti nei quali giochiamo un ruolo.

Leggi tutto...
 

Chi è il fundraiser

Scopri chi è realmente il fundraiser, le diverse tipologie e le mansioni.

Scopri
 

Diventa socio

Vuoi entrare a far parte del network dei fundraiser italiani? Scopri come fare.

Scopri
 

Scopri i soci

Fai una ricerca tra tutti i soci e mettiti direttamente in contatto.

Scopri
 

Rinnova la tessera

Versare la quota annuale o fare una donazione è molto semplice.

Scopri

Questo sito utilizza i cookie che permettono di migliorare la tua navigazione. Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni, o per modificare le preferenze leggi la nostra Informativa sulla Privacy