assif e ifa

Qualche giorno per riprendersi e poi si torna a solcare le vie del fundraising italiano, ma con qualcosa in più: un’altra edizione del Festival del Fundraising vissuta e ancora tutta da metabolizzare.

Una collaborazione sempre più stretta e fattiva quella che in questi anni si sta sviluppando tra l’Associazione e il Festival che quest’anno, oltre al corner di presentazione di Assif, in condivisione con www.testamentosolidale.org, ha visto la realizzazione di AperitivAssif al quale hanno partecipato molti Soci e non soci.

Il Festival è sempre un’esperienza, una boccata di ossigeno, un vortice di persone e organizzazioni, uno scambio d’informazioni e un’opportunità formativa irrinunciabile per un fundraiser e prova ne è la continua crescita della partecipazione.

Ben volentieri lo sosteniamo con entusiasmo, contenti come siamo di vedere tutti questi fundraiser o aspiranti tali aggirarsi per i corridoi, le sale, gli stand, in cerca di conoscenza del settore, sempre nuova anche per chi ha tanta esperienza.

 

Oltre alla soddisfazione di una postazione sempre affollata, l’immancabile emozione della serata di premiazione dell’Italian Fundraising Awards. Granarolo spa per la categoria donatori e 5 minuti di standing ovation per un commosso Rossano Bartoli, Fundraiser dell’anno 2015. Quest’anno Assif ha voluto anche dare un segnale in più, una menzione speciale a Valerio Melandri, per quanto fatto in tutti questi anni a favore dello sviluppo del settore e della professione nel nostro Paese. Il Master di Forlì, il Festival del Fundraising, il primo blog sul tema, la stessa costituzione di Assif, sono alcune delle iniziative che con il suo team hanno stimolato la crescita del settore.

Lo abbiamo voluto premiare a sorpresa (non ne era al corrente), nel momento più importante per Assif, la premiazione dell’Italia Fundraising Awards.

Il prossimo obiettivo è far crescere Assif i tempi sono maturi perché anche il nostro Paese abbia un’organizzazione che riunisca tutti coloro che operano nel settore. È importante e lo dobbiamo ai tantissimi colleghi che stanno entrando in questo mondo, ai tanti colleghi che ci sono da molti anni e a tutto il sistema delle organizzazioni non profit che utilizzano e utilizzeranno il fundraising per procurarsi le risorse necessarie per portare avanti i propri progetti.

 

I fundraiser possono essere un attore importante nella trasformazione del nostro Paese, ma lo devono decidere e in seguito si devono organizzare, noi siamo qui per questo.

A presto
Luciano Zanin

 

 

Chi è il fundraiser

Scopri chi è realmente il fundraiser, le diverse tipologie e le mansioni.

Scopri
 

Diventa socio

Vuoi entrare a far parte del network dei fundraiser italiani? Scopri come fare.

Scopri
 

Scopri i soci

Fai una ricerca tra tutti i soci e mettiti direttamente in contatto.

Scopri
 

Rinnova la tessera

Versare la quota annuale o fare una donazione è molto semplice.

Scopri

Questo sito utilizza i cookie che permettono di migliorare la tua navigazione. Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni, o per modificare le preferenze leggi la nostra Informativa sulla Privacy