Sosteniamo gli ospedali quadrata Job4Good

Dall’inizio dell’emergenza causata dal COVID-19 tantissimi italiani si sono mobilitati per sostenere il Sistema Sanitario Nazionale sollecitati anche dai messaggi di media, influencer e aziende. Allertati dalle esperienze maturate in precedenti emergenze i soci di ASSIF - Associazione Italiana Fundraiser si sono messi a disposizione volontariamente per promuovere e diffondere una cultura etica e trasparente del fundraising, anche in un momento così difficile.

Questa mobilitazione ha portato ASSIF ad essere coinvolta in due importanti e originali iniziative legate alle campagne di raccolta fondi per l’emergenza.

La prima, promossa da Italia non profit assieme ad ASSIF e a un gruppo informale di professionisti del fundraising, ha portato all’ideazione a titolo volontario della pagina web Donazioni Corona Virus che aggrega tutte le campagne di raccolta fondi validate, ossia approvate direttamente dagli ospedali. Al 23 aprile sono state verificate 143 campagne destinate a 90 strutture ospedaliere su tutto il territorio nazionale. L’iniziativa non esprime nessun giudizio di valore o di merito sulle campagne, ma vuole aiutare i cittadini ad orientarsi e informarsi sulle modalità di funzionamento di ogni piattaforma di crowdfunding, o di sostegno ai singoli ospedali.

Gli Enti Pubblici non sono né abituati né preparati ad attività di raccolta fondi in forma così diretta e massiccia e questa pioggia di aiuti ha creato un ulteriore stress gestionale.

Infatti sono ancora poche in Italia, le realtà pubbliche ad avere consapevolezza delle corrette dinamiche della raccolta fondi. Il rischio concreto era che molte delle donazioni non raggiungessero il beneficiario finale e che, a causa di problemi di accreditamento e riscossione, i fondi venissero restituiti ai donatori vanificando gli sforzi fatti.

Dalla consapevolezza di queste dinamiche nasce l’iniziativa Fundraiser per gli Ospedali in Emergenza COVID-19, la prima task force italiana di fundraiser a disposizione, completamente pro bono, degli Ospedali Pubblici per affiancarli in una gestione corretta e ottimale delle campagne di raccolta fondi attivate tramite piattaforme di crowdfunding. Questa iniziativa, promossa da Job4Good e patrocinata da ASSIF, dimostra che le attività donative, per poter garantire fiducia e trasparenza al donatore, necessitano dell’implementazione di processi che solo un professionista del fundraising conosce molto bene. Al 23 aprile questa iniziativa vede al lavoro 30 fundraiser pro bono che hanno contattato 250 campagne e raccolto 23 richieste di intervento per un totale di quasi 800.000€.

L’augurio è che queste iniziative aiutino da un lato ad aprire una riflessione a livello nazionale che promuovala cultura del fundraising all’interno degli Enti Pubblici non fermandosi al solo evento emergenziale, e dall'altro che si possano gettare le basi per essere preparati ad una risposta ancora più tempestiva da parte del potente strumento della raccolta fondi per eventuali future emergenze a cui dovremo fare fronte.

Lisa Vacca

Referente ASSIF Veneto, volontaria per "Donazioni Corona Virus" e "Fundraiser per gli ospedali in Emergenza Covid-19"

 

Chi è il fundraiser

Scopri chi è realmente il fundraiser, le diverse tipologie e le mansioni.

Scopri
 

Diventa socio

Vuoi entrare a far parte del network dei fundraiser italiani? Scopri come fare.

Scopri
 

Scopri i soci

Fai una ricerca tra tutti i soci e mettiti direttamente in contatto.

Scopri
 

Rinnova la tessera

Versare la quota annuale o fare una donazione è molto semplice.

Scopri

Questo sito utilizza i cookie che permettono di migliorare la tua navigazione. Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni, o per modificare le preferenze leggi la nostra Informativa sulla Privacy